ILCAVNELLESCUOLE

Viste le  numerose adesioni alla proposta fatta lo scorso anno e all’interesse che le diverse scuole hanno evidenziato per il tema della vita che nasce, abbiamo pensato per l’anno 2017-2018  ad una proposta che si componga essenzialmente di tre diverse fasi.

Ogni scuola, in piena autonomia, potrà decidere se partecipare ad una sola o a tutte e tre le fasi.

 

FASE UNO: IN PREPARAZIONE AL NATALE in collaborazione con CARITAS REGGIO EMILIA

DALL’ACCOGLIENZA AL DONO 

Periodo di attuazione:  da ottobre sino a Natale

Obiettivi:

-          INCONTRO  1 e 2: Imparare ad ascoltare i compagni e a fare spazio nella nostra quotidianità alle loro esigenze

-          INCONTRO 3 In preparazione alla “Giornata del povero” indetta da Papa Francesco per il 19 novembre imparare ad ascoltare  la voce di chi è in difficoltà e ad accogliere la sua storia nella nostra vita. Preparare insieme un biglietto di auguri per chi è solo o in difficoltà.

-          INCONTRO  4  Lavorare sul tema dell’accoglienza alla vita: partendo dal sì di Maria scopriamo come è cambiata la vita nelle nostre famiglie a seguito della nostra nascita

 

PER SAPERNE DI PIU' CLICCA QUI 

FASE DUE: LA FESTA DELLA VITA

Periodo: fine gennaio (la festa della vita è la prima domenica di febbraio).

Obiettivi: sottolineare che la vita è un grande dono di Dio e che è bello celebrarla insieme a tutta la comunità parrocchiale.

Le proposte dettagliate verranno comunicate nel mese di novembre, quando uscirà il messaggio CEI sul tema della vita per l’anno 2018.

FASE TRE: LA FESTA DELLA MAMMA

Periodo: aprile/ maggio

Festeggiando tutte le mamme, ci ricordiamo anche di quelle in difficoltà seguite dal CAV. La scuola potrebbe proporre alle famiglie di portare un prodotto per neonati (alimenti per neonati, prodotti per l’igiene, ecc), che verranno raccolti a scuola e consegnati ad un’educatrice del CAV (che poi si impegnerà a distribuirli alle mamme in difficoltà seguite dal centro:si potrebbe anche pensare ad un segno preparato dai bimbi per le loro  mamme che  rappresenti il GRAZIE per la vita ricevuta e che sia conclusione del percorso Vita .

Le educatrici sono anche disponibili ad incontrare i genitori per spiegare meglio l’attività dell’associazione (previ accordi per definire tempi e orari).

Su questo sito usiamo i cookies per migliorare la tua navigazione
Cliccando su un qualsiasi link su questa pagina darai il consenso all'utilizzo dei cookies.