Affascinante “ lezione” di Mons. Noriega all’Oratorio Don Bosco

 

noriega1

Esiste il “per sempre”? Esiste solo il “ per sempre”!! Così il prof. Mons. Josè’ Noriega, vice preside e docente di teologia del matrimonio e della famiglia al Pontificio Istituto Giovanni Paolo II° , ha stupito i partecipanti all’incontro, promosso dall’Ufficio Diocesano di Pastorale Familiare, Centro Aiuto Vita , Movimento per la vita, Cooperativa Madre Teresa e Forum Famiglie, che si è tenuto domenica 8 febbraio all’Oratorio don Bosco di Reggio.

Già le premesse per un incontro ricco di gioia di vivere c’erano tutte, a cominciare dal titolo della iniziativa : “ La speranza che riempie la vita : generare alla vita buona”.

Perché Mons. Noriega è partito da una domanda che ci facciamo tutti : “ ma cos’è che fa bella la vita”?

Da questo interrogativo esistenziale,  il relatore ha iniziato il suo affascinante “racconto” per spiegare cosa accade nella famiglia quando essa apre la porta di casa a Dio e come Dio interagisce con la famiglia , dando pienezza alla rete di rapporti che la compone, perché offre un amore nuovo che si innesta in quelli già presenti nella famiglia, portandoli a compimento.

Davvero “gioioso” l’approccio del prof. Noriega ai primissimi giorni della Creazione dell’uomo, la scoperta di Adamo che lavora tanto il primo giorno per dare un nome a tutte le cose e subito si rende conto che il lavoro ( se non è per il bene comune ) non rende bella la vita.

Ma il secondo giorno Dio crea la donna “Questa volta essa è carne dalla mia carne e osso dalle mie ossa” (Genesi, 2) e la vita da questo momento assume bellezza e compimento .

Dio ci ha creato due a due, e non uno solo. Non c’è l’individuo, ma la coppia, l’uomo e la donna.

La vita è così un dono, un dono perché l’amore è tale quando genera e non solo in relazione alla procreazione, ma quando sprigiona legami permanenti e accompagna il viaggio dell’uomo nel proprio quotidiano, anche nelle piccole cose e persino nel dolore.

Questa esperienza dell’amore , nella quale si inserisce Dio stesso, è capace pertanto di generare una vita nuova, e soprattutto una vita buona .

Questo richiamo alla famiglia , come luogo della generazione, mi ha colpito in modo particolare per la stretta relazione con il Discorso alla Città del Vescovo Massimo ( I figli dono e responsabilità, 24 novembre 2014), dove si afferma : “ Noi oggi, figli del nostro tempo, viviamo in un presente dilatato, ci concepiamo spesso come se fossimo noi l’inizio assoluto della storia e dimentichiamo la inscindibilità del generare e dell’essere generati. Ogni figlio ha un nome proprio, ma ha anche un cognome, vale a dire fa parte di una storia familiare, ha una genealogia , porta su di sé i geni di molte generazioni, sia da parte della madre che da parte del padre ……. “.

La conclusione di Mons. Noriega , dopo un passaggio bellissimo sulle famiglie adottive e i bambini che non hanno potuto vivere e che sono quindi generati per la vita eterna, è che solo la Chiesa , oggi come ieri, è capace di dare risposte autenticamente umane.

E questo non è uno slogan o una affermazione temeraria, perché è la Chiesa,  che è la modalità con la quale Cristo sta in mezzo a noi, che aiuta da sempre l’uomo a diventare persona compiuta che è poi il disegno di Dio per ciascuno.

All’incontro, presentato da Don Paolo Crotti, direttore della Pastorale della Famiglia , era presente il Vescovo Massimo che, ha ricordato il prof. Noriega , è stato docente e vice preside dell’Istituto Giovanni Paolo II° e anche suo professore.

Anche questo fatto è stato per noi una forte testimonianza, perché è risultata evidente la piena consonanza fra questi due preti che, con ruoli diversi e impegnativi, ci trasmettono con solidi argomenti che il compito della famiglia è quello di “ umanizzare l’umano”.

Maurizio Rizzolo

 

Template Settings

Color

For each color, the params below will be given default values
Blue Oranges Red

Body

Background Color
Text Color

Header

Background Color

Spotlight3

Background Color

Spotlight4

Background Color

Spotlight5

Background Color

Footer

Select menu
Google Font
Body Font-size
Body Font-family
Direction

Su questo sito usiamo i cookies per migliorare la tua navigazione
Cliccando su un qualsiasi link su questa pagina darai il consenso all'utilizzo dei cookies.